Pietra lavica per cucinare | Piastre in pietra lavica per Barbecue o fornelli

Possiamo trovare in commercio piastre di pietra lavica per cucinare sia sul barbecue che su fuoco diretto e fornelli. Vediamo alcuni modelli utili e comodi.

In questo articolo parleremo in generale della pietra lavica per cucinare , non entreremo nel dettaglio dei barbecue in pietra lavica che tratteremo in un altro articolo , ma di quelle piastre in pietra lavica che possiamo posizionare sia all'interno di un kettle , sia da usare come piastre per il tuo barbecue a gas sia da posizionare sui fornelli.

Da non confondere con i kit in pietra lavica , trattati in questo articolo , per chi ha un barbecue che usa le pietre e cerca dei ricambi o pietre vulcaniche aggiuntive.

Perchè usare la pietra lavica per cucinare ?

Se usiamo una piastra in pietra lavica per cucinare abbiamo la possibilità di usare la piastra sia subito mentre è sotto il fuoco diretto che per anche un 20 minuti dopo l'esposizione al calore, perchè la pietra lavica mantiene il calore per un pò di tempo prima di disperderlo.

Il motivo principale che rende la pietra lavica speciale sono le proprietà stesse del materiale.

Il cibo cucinato tramite pietra lavica è più sano perchè con questo piano di cottura non vengono rilasciate sostanze tossiche e il cibo non entra in contatto con il fumo , cosa che capita spesso con “cibi grassi”

La piastra in pietra lavica per cucinare non emette sostanze tossiche , è prodotta da colate laviche (tipo quelle dell'Etna) ed è pura al 100%.

Ora avrete notato che cominciano a vendere anche padelle in pietra lavica , questo perchè come per le piastre si può cucinare senza usare condimenti.

La pietra lavica per la salute ed eliminare il benzopirene

I grassi disciolti durante la cottura vengono posti fuori dal contatto della carne , evitando così la formazione del benzopirene.

Un nome spaventoso ma che per capirci è una sostanza che si presenta sugli alimenti bruciati (ovvero in parole povere , non mangiare carne bruciata annerita che non fa bene alla salute !)

La pietra lavica non altera i sapori di quello che cucini.

Non produce fumi anche cuocendo alimenti particolarmente grassi.

La cottura avviene per assorbimento di calore uniforme, pertanto conserva il valore nutritivo e vitaminico dei cibi.

Consigli e operazioni da evitare

La pietra lavica per cucinare , come ogni pietra , non è che ama molto gli sbalzi di temperatura.

Quando finisci di usarla , che è super calda, evita di buttarci sopra subito una secchiata d'acqua per non rischiare di incrinarla e rovinarla , aspetta che ritorni a temperatura ambiente.

Non utilizzare oli o altro , perchè non ne hai bisogno, è anche il bello appunto di questo tipo di cucina.

E' da utilizzare su fuoco diretto e con alte temperature : Fuoco diretto , Camino , Fornelli , vanno tutti benissimo !

La pulizia con l'olio d'oliva del primo utilizzo

Esattamente come funziona per le padelle in pietra , la prima volta prendi un panno e ungilo d'olio d'oliva , in modo da “spalmare” l'olio sulla superficie della pietra (non ne serve 1 litro).

Lascia la pietra a riposare con l'olio qualche ora , poi puoi lavare con acqua.

La pulizia della piastra pietra lavica

Per pulire una classica piastra di pietra lavica per cucinare basta utilizzare la classica spugnetta metallica e solo dell'acqua e alla fine se vuoi una strofinata con un pò di aceto.

Non usare detersivi o altro di tossico perchè la pietra li assorbirebbe.

Modelli di piastre in pietra lavica che consigliamo

Non è che esiste un modello più figo di un altro in senso assoluto. Di base la qualità è la stessa , inteso come materiale utilizzato.

Ne cambiano il prezzo e il possibile uso se ha manici , canaline per i grassi ma soprattutto qui le dimensioni contano.

Per cui prima di lanciarvi in un acquisto pazzo , prendete le misure del posto dove volete usarla (barbecue a gas , a carbonella o sui fornelli) e poi tornate qui a controllare i modelli !

Sempre fornite con certificato idoneità uso alimentare , a volte se fatte in sicilia con un bel foglietto dove ci dicono che son fatte dalla lava dell'Etna.

Piastre in pietra lavica Descrizione e prezzo
pietra-lavica-per-cucinare

Pietra lavica dimensioni standard

Dimensione 39 x 35 cm , che la prende perfetta anche all'interno dei vari kettle.

Prodotta in Sicilia.

Solo 25 euro e spessa 1,5 cm [controlla disponibilità]

pietra lavica per cucinare

Piccola piastra pietra lavica

Dimensione 40 x 20 cm , tipico per fornelli o spazi ristretti

Solo 20 euro [controlla disponibilità]

Spessa 2 cm

piastra lavica

La piastra lavica più venduta , molto pratica

Dimensioni 30 x 25 cm , spessore 2 cm

Scanalature per i grassi ,  Dimensioni totali con supporto : 41×25,5 cm

Ha anche una struttura che ne rende semplice lo spostamento

A 42 euro [controlla disponibilità e prezzo]

piastra pietra vulcanica

Piastra pietra vulcanica per caminetto , grande dimensioni

Dimensioni 62×50 cm , alta 2 cm. Con supporto è larga 1 cm in più.

Scanalature grassi

Costo 139 euro [controlla disponibilità e prezzo]

Dall'Etna

piastra pietra lavica barbecue muratura

Piastra pietra lavica per barbecue muratura

Dimensioni 60 x40 cm , che è un classico per molti caminetti

Scanalature grassi ma senza supporto

Dall'Etna

70 euro [controlla disponibilità]

pietra lavica per cucinare 39x25

Piastra pietra lavica 39×25 cm

Ci troviamo di fronte a un altra dimensione standard da caminetto o fornelli.

Scanalature per i grassi

A 29 euro [controlla disponibilità]

25x20

Piastra pietra vulcanica piccola per barbecue tondi

dimensioni 25 x 20 cm

spessa 3 cm , scanalature grassi

25 euro [controlla disponibilità]

 25x50

 Una delle mie preferite

40 x 35 cm , perfetta per grossi kettle o il camino o la griglia

Scanalature a perdere , ottima per le grigliate selvagge con la pietra lavica per cucinare leggermente inclinata

58 euro [controlla disponibilità e prezzo]

 piastra pietra vulcanica con supporto  Piastra vulcanica doppia , con rilievo grillEsiste in 2 modelli con le stesse dimensioni 55×25 cm spessore 2 cmUna ha il supporto per il trasporto , 83 euro [controlla disponibilità]

Una è senza supporto e costa 61 euro [controlla disponibilità]