Pietra Ollare per Barbecue

Vedo la Pietra Ollare come un ritorno, seppur inconsapevole, all’età della pietra e, da cavernicolo quale sono, non posso che esserne da sempre affascinato.

Pietra Ollare

Vediamo un pò più nel dettaglio la Pietra Ollare cos’è:

la Pietra Ollare è un supporto per la cottura e  un modo di cucinare;

la Pietra Ollare, infatti, permette di cucinare cibi in modo più sano e dietetico mantenendo inalterato il sapore originario non necessitando di grassi aggiuntivi per la cottura.

Le qualità intrinseche della Pietra Ollare, non causano l’aderenza dei cibi alla sua superficie che, in condizioni normali di cottura, non si bruceranno.

Si tratta di una roccia polverosa di colore verde scuro. si trova anche nella meno diffusa variante grigio o nero, ma anche rosso.

La sua caratteristica principale è quella di trattenere il calore a lungo e di rilasciarlo gradualmente ed in maniera uniforme su tutta la superficie.

Rispetto ai mattoni refrattari tradizionali la sua conduzione termica è anche di 10 volte e la sua capacità di accumulare calore di oltre 2 volte.

Data le sue proprietà fisiche, la Pietra Ollare non reagisce agli acidi e non rilascia residui che potrebbero alterare le proprietà organolettiche dei cibi e, cosa molto importante, non assorbe odori.

Resiste a temperature fino 800°c.

La Pietra Ollare è tipica della Val Chiavenna e della Val Malenco, ma anche Val d’Ossola ed Engadina.

La Pietra Ollare viene usata in lastra per la cottura di bistecche o salsicce (la Pietra Ollare per barbecue), ma viene usata anche per realizzare Pentole in Pietra Ollare o Padelle in Pietra Ollare.

Vi lascio solo immaginare cosa potrebbe voler dire una pasta e fagioli dopo una lunga cottura in uno di questi splendidi manufatti.

Le migliori Pietre Ollare

 

Miglior prezzo
Brandani 58654 pietra ollare con base in legno, supporto in metallo e due fornellini
KLARSTEIN Entrecote Raclette- Tavolo griglia, Griglia per Feste, Fondue, 1100 Watt, Calore Regolabile Continuo, Piastra in Pietra, Superficie smontabile, Grill antigrasso, Argento-Nero
Scelta Migliore
Severin RG 2343 Raclette Partygrill con pietra naturale, 1,500 W
Klarstein All-U-Can Grill 4-in-1 (1500 Watt, pentolini e piastre antiaderenti, intercambiabili, piastra in pietra, pesce, carne, formaggio, crepes) - nero
Migliori qualità
Proficook della RG 1144 Raclette/Grill da tavolo con natura Grill Pietra padelline e piastra in ghisa reversibile, 10, 10 Spatole in legno, 1700 W
Brandani 58654 pietra ollare con base in legno, supporto in metallo e due fornellini
KLARSTEIN Entrecote Raclette- Tavolo griglia, Griglia per Feste, Fondue, 1100 Watt, Calore Regolabile Continuo, Piastra in Pietra, Superficie smontabile, Grill antigrasso, Argento-Nero
Severin RG 2343 Raclette Partygrill con pietra naturale, 1,500 W
Klarstein All-U-Can Grill 4-in-1 (1500 Watt, pentolini e piastre antiaderenti, intercambiabili, piastra in pietra, pesce, carne, formaggio, crepes) - nero
Proficook della RG 1144 Raclette/Grill da tavolo con natura Grill Pietra padelline e piastra in ghisa reversibile, 10, 10 Spatole in legno, 1700 W
39,79 EUR
64,99 EUR
64,90 EUR
64,99 EUR
67,93 EUR
Miglior prezzo
Brandani 58654 pietra ollare con base in legno, supporto in metallo e due fornellini
Brandani 58654 pietra ollare con base in legno, supporto in metallo e due fornellini
39,79 EUR
KLARSTEIN Entrecote Raclette- Tavolo griglia, Griglia per Feste, Fondue, 1100 Watt, Calore Regolabile Continuo, Piastra in Pietra, Superficie smontabile, Grill antigrasso, Argento-Nero
KLARSTEIN Entrecote Raclette- Tavolo griglia, Griglia per Feste, Fondue, 1100 Watt, Calore Regolabile Continuo, Piastra in Pietra, Superficie smontabile, Grill antigrasso, Argento-Nero
64,99 EUR
Scelta Migliore
Severin RG 2343 Raclette Partygrill con pietra naturale, 1,500 W
Severin RG 2343 Raclette Partygrill con pietra naturale, 1,500 W
64,90 EUR
Klarstein All-U-Can Grill 4-in-1 (1500 Watt, pentolini e piastre antiaderenti, intercambiabili, piastra in pietra, pesce, carne, formaggio, crepes) - nero
Klarstein All-U-Can Grill 4-in-1 (1500 Watt, pentolini e piastre antiaderenti, intercambiabili, piastra in pietra, pesce, carne, formaggio, crepes) - nero
64,99 EUR
Migliori qualità
Proficook della RG 1144 Raclette/Grill da tavolo con natura Grill Pietra padelline e piastra in ghisa reversibile, 10, 10 Spatole in legno, 1700 W
Proficook della RG 1144 Raclette/Grill da tavolo con natura Grill Pietra padelline e piastra in ghisa reversibile, 10, 10 Spatole in legno, 1700 W
67,93 EUR

Primo uso Pietra Ollare

Anche il cuore più duro necessita di alcune precauzioni affinché possa battere a lungo.

Vale anche per la Pietra Ollare per Barbecue, le Pentole in Pietra Ollare e le Padelle in Pietra Ollare.

Per garantire anni di ottime e golose cotture, una Pietra Ollare deve essere accuratamente battezzata.

In vista del primo utilizzo la Pietra Ollare dovrà essere lavata con acqua salata, asciugata con molta cura, e successivamente lasciata a riposo per 24 ore dopo essere stata unta con abbondante olio vegetale (io ho usato olio di semi di girasole).

Passate le 24 ore, sarà possibile procedere al primo utilizzo della Pietra Ollare avendo l’accortezza di evitare shock termici, ossia portarla in temperatura gradualmente e non come molti di voi rozzi ed insensibili griller farebbero buttandola sulle braci ardenti come fosse un frisbee.

Pertanto, per la prima volta, ma anche la seconda, il consiglio è quello di mettere la Pietra Ollare su una fiamma che alzerete piano piano per aumentare la temperatura in maniera graduale.

Ricordate di usare un spargifiamma.

Cio vale per la Pietra Ollare ma anche per le Pentole in Pietra Ollare o Padelle in Pietra Ollare. Ora potrete utilizzare la vostra Pietra Ollare per Barbecue.

E’ di pietra, ma ha il cuore tenero.

pietra-ollare-per-barbecue

Come scaldare la Pietra Ollare

Ho una Pietra Ollare in garage da 10 anni e non la ho mai usata. Tra l’altro è molto bella, e dopo ogni grigliata la guardo dicendole, sempre, la prossima è tua.

La preparazione per il primo utilizzo mi ha sempre inibito.

Poi ho iniziato a scrivere questo articolo e mi sono detto “eccheccazzo”.

padelle-in-pietra-ollare

Quindi ho seguito passo passo tutte le indicazioni comprese le prime due accensioni che ho eseguito sul fornello con fiamma bassa bassa, poi mano a mano che la temperatura saliva ho alzato sempre di più la fiamma.

Passato questo momento critico, personalmente evito di metterla direttamente sulla brace da fredda, ma scaldo sempre la Pietra Ollare con una certa gradualità.

Un ottimo accorgimento è anche quello di metterla in forno da freddo e aspettare che la temperatura salga, così partiamo da due elementi alla stessa temperatura ed evitiamo lo shock termico.

Per verificare se la Pietra Ollare sia pronta per la cottura, suggeriamo di non poggiare il dito ma far cadere una goccia di aceto. Se evapora immediatamente, allora la vostra Pietra Ollare per Barbecue è pronta per cucinare.

Queste sono mie precauzioni, nulla vieta che, dopo aver eseguito con cura il passaggio precedente, potrete davvero dedicarvi al lancio su brace rovente della Pietra Ollare per Barbecue inventando una nuova disciplina olimpica.

Ma non fatelo, vi prego.

Parliamo di temperature.

Se scaldata su fornello o in forno sarà possibile far raggiungere alla vostra Pietra Ollare la temperatura di 250°c mentre su braci belle arzille anche la lontana soglia dei 600°c non sarà un obbiettivo proibitivo.

Voi Griller, di fuoco e fiamme, ne sapete qualcosa vero?

Ah, dimenticavo, una volta raggiunta la temperatura, la vostra Pietra Ollare sarà in grado di mantenerla per almeno mezz’ora per cucinare succulente prelibatezze.

Magari anche una ora con l’accortezza di mantenere una piccola sorgente di calore sotto la Pietra Ollare.

Come pulire la Pietra Ollare:

Ora che avete iniziato a provarla, ditemi anche voi.

E’ difficile smettere vero?

Pentole-in-pietra-ollare

Che si tratti di una Pietra Ollare per Barbecue, di Pentole in Pietra Ollare o Padelle in Pietra Ollare, una volta scoperto questo fantastico materiale è veramente difficile abbandonarlo.

Soprattutto per la duttilità di impiego.

Ma ricordatevi sempre che per quanto eclettico e funzionale, pur se di pietra, per garantirvi una costante e duratura goduria bisogna adottare degli accorgimenti anche in fase di pulizia.

Prima regola salvapietra, evitare gli sbalzi termici;

seconda regola salvapietra evitare gli sbalzi termici;

terza regola salvapietra, evitare gli sbalzi termici.

Stessa cosa dicasi per la regole successive.

Quindi, per evitare gli sbalzi termici non mettete mai mai mai la Pietra Ollare calda sotto l’acqua, qualsiasi temperatura abbia l’acqua.

Dopo l’uso, sia che si tratti di Pietra Ollare per Barbecue, Pentole in Pietra Ollare o Padelle in Pietra Ollare, aspettare che la pietra sia tornata a temperatura ambiente.

Allora si potrà procedere alla pulizia utilizzando un raschietto e un panno imbevuto con acqua e aceto o acqua e limone.

Terminata l’operazione, è sempre consigliata una mano di olio vegetale.

Attenzione attenzione.

Vista la natura porosa della Pietra Ollare, non utilizzare detersivi le cui sostanze tossiche verrebbero assorbite e rilasciate durante la cottura del cibo.

E voi non volete avvelenarvi vero?

Ecco spiegato come pulire la Pietra Ollare in modo veloce e semplice!

Pietra Lavica o Ollare

Mentre la Pietra Lavica è di origine vulcanica ed è ottenuta dal raffreddamento del magma fuoriuscito da un vulcano, la Pietra Ollare è una roccia metamorfica.

Seppur si tratta di materiali che hanno origini e caratteristiche differenti, si tratta di pietre naturali che sono praticamente identiche per modalità di utilizzo.

Date la diversa origine, si segnala solamente una maggiore porosità della Pietra Lavica rispetto alla Pietra Ollare.

PIETRA OLLARE

Pietra Ollare, quanto costa?

Dando una rapida occhiata ai più famosi e-commerce ci rendiamo subito conto che i Pietra Ollare Prezzi sono molto abbordabili, soprattutto se valutiamo l’oggetto con il piacere che ne possiamo ricavare come metro di paragone.

Veniamo subito alla parte saliente della questione e confrontiamo alcuni Pietra Ollare Prezzi.

A seconda della dimensione, una Pietra Ollare nuda (nel senso di senza manici, cornici, accessori) costa dalle 15,49€ +s.p. per la più piccola 19x37x2

alle €52,00 s.p. incl. per la sorella maggiore 40x70x2

Vediamo ora qualche altro prodotto come viene offerto per la vendita:

Segnalo questo kit non fosse altro che l’ho vinto con i punti fragola (a proposito, a quando i punti costolette?).

La pietra in sé non è molto grande, è una 15×22 ma ha un telaio di supporto con la possibilità di accendere due lumini per mantenerla calda.

Il costo di €32,54 per un comodo ausilio di piacere (e non pensate male) è molto accessibile, anche se averla con i punti Mirtillo è meglio.

Ecco un prodotto che mi ha colpito per la sua estrema duttilità. Infatti ha il supporto per essere usato per la colazione a letto al mattino, avete presente quando nei film lui le porta la colazione a letto usando un trespolo imbandito di ogni bene?

Ecco, con questa, LEI potrà portarvi a letto una succulenta fiorentina con 4 costolette e averle calde calde.

O forse non è questo il suo scopo principale ed avere a letto una pietra rovente tra le lenzuola grondante di sangue e succhi vari non è proprio il massimo della vita? Non so, il dubbio incombe, intanto segnalo anche questa. Misura 40×30 ad €39,70.

Vediamo questa ultima Pietra Ollare Prezzi che sembra essere un bel set da tenere a portata di Barbecue anche se economico non è.

Si tratta di un set composto da 4 unità per il servizio ad ogni singolo commensale, 18x20cm è la dimensione di ognuno, per il costo complessivo di €205,00 + s.s.

Da questa breve carrellata abbiamo visto che i Pietra Ollare Prezzi sono in generale molto abbordabili, sopratutto in relazione alla utilità in termini di godimento.

Vediamo ora le top 3 pietre, top 3 padelle , top 3 pentole

Top 3 pietra ollare

Vediamo subito quella che ritengo il Top delle pietre.

Questa:

Non fosse altro che ha uno spessore di 3 cm, ben maggiore di tutte quelle viste e proposte fino ad ora. Quel cm in più farà la differenza, forse necessiterà di qualche momento in più per essere pronta a cucinare, ma saprà sicuramente mantenere più a lungo il calore accumulato.

Parliamo di un supporto di cottura da ben 19kg, ho riletto 3 volte le caratteristiche sul prodotto fornite dal venditore perché stentavo a crederci.

Le ampie dimensioni e le scanalature lungo il bordo permetteranno una cottura generosa e la possibilità non sporcare in giro raccogliendo i succhi che inevitabilmente si formeranno.

Pietra elegante e dotata di un telaio realizzato per essere usata su un barbecue ad incasso della misura di 67×40.

Top 3 padelle in pietra ollare

Questo prodotto entra direttamente nella top 3 delle padelle in pietra ollare per la versatilità d’uso visto che offre la possibilità di fare il reverse della sua superficie utilizzando la parte liscia o a bistecchiera. Un must have.

Bella, elegante, fondo in acciaio, coperchio in vetro temperato, priva di PFOA, permette di cucinare senza aggiunta di olio e grassi che alterano il sapore dei cibi. Sicuramente una prima scelta tra le padelle in pietra ollare.

Tra le padelle in pietra ollare, un bel tris per cucinare primo secondo e contorno, con buona pace della lavastoviglie.

Top 3 pentole in pietra ollare

Ecco subito la più pratica tra le pentole in pietra ollare, 6 litri di capacità, uno strumento leggero leggero da 15 kg. Altre di capacità inferiore disponibili.

No products found.

Tre le top pentole in pietra ollare, inseriamo di diritto questa Casseruola con maniglie e coperchio, diametro da 26cm, soli 1.2kg di spedita in una bella cassetta di legno.

Concludiamo le Top pentole in pietra ollare con una batteria di pentole e padelle rivestite in pietra, 15 Paz Berlinger Haus Stone Touch Line. La caratteristica principale? Super antiaderenti.

 

Andrea, Grigliare Duro

Segui le nostre ricette!

Condividiamo sempre ricette e consigli sulla nostra pagina facebook, abbiamo un gruppo FB con piu’ di 10.000 appassionati. Ci trovi anche su Instagram e YouTube

(function(d, s, id) {
var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0];
if (d.getElementById(id)) return;
js = d.createElement(s); js.id = id;
js.src = ‘https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js#xfbml=1&version=v2.11&appId=526318770838503’;
fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);
}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Se poi vuoi ricevere ogni settimana e gratuitamente delle ricette e dei coupon di sconto da partner di produttori che ogni tanto offrono coupon ai lettori, iscriviti alla nostra newsletter!

 

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply