Barbecue americano

Barbecue americano | Per grigliare “lenti e contenti”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print

Nella guida di oggi scopriremo cos’è il barbecue americano e quali sono le caratteristiche di questa speciale cottura.

Il barbecue americano è un vero e proprio stile di vita. Si tratta infatti di un insieme di tecniche di cottura molto antiche, si pensa originarie dei nativi dell’America dell’Est o Centrale. Queste tecniche non prevedevano un particolare dispositivo per grigliare la carne, ma una serie di regole da tenere sempre a mente: una sorta di bibbia della cottura lenta (anzi, lentissima) con appendici quali il bark, il rub e una dolce nota di affumicatura derivata dai fumi della legna.

Noi oggi scopriremo insieme un approfondimento su queste peculiarità, e una serie di recensioni di barbecue adatti per replicare la cottura all’americana!

Barbecue americano: caratteristiche e note storiche

Non è possibile stabilire o datare con certezza il periodo di nascita della grigliata all’americana, ma si possono comunque fare delle ipotesi su chi inventò questa tecnica. Prima, però, è bene specificare che le modalità del suddetto barbecue variano da stato a stato, perché negli USA oramai ogni area ha le sue tradizioni radicate. C’è infatti chi utilizza dei barbecue da giardino aperti, e chi invece ancora oggi opta per le antiche tecniche dei nativi americani.

  • Barbacoa (America Centrale): forse una delle tecniche più antiche del barbecue all’americana. I nativi dell’America Centrale usavano cuocere la carne dentro un forno sotto terra, usando della legna, avvolgendo i pezzi dentro delle foglie. La cottura era indiretta e avveniva per merito del vapore.
  • American Barbecue (Nord America): i nativi del Nord America utilizzavano una tecnica molto diversa. Sfruttavano una serie di griglie situate ad un’ampia distanza dalle braci e dalla legna. La cottura era molto lenta, con un sistema molto simile all’essiccatura, aggiungendo anche le note affumicate date dalla legna.

Oggi la situazione è abbastanza diversa, dato che si utilizzano i barbecue moderni per realizzare la filosofia dell’american barbecue. Restano comunque le caratteristiche di questa modalità di cottura, che sono le seguenti.

  • Cottura molto lenta: la carne deve cuocersi lentamente, a basse temperature, e deve essere leggermente affumicata dalla legna da ardere. Vengono spesso usati i barbecue che consentono la cottura indiretta, quindi mettendo gli alimenti da cuocere lontani dalla fonte di calore. È chiaro che un barbecue di questo tipo richiede diverse ore di cottura.
  • Bark & rub: il barbecue americano non può fare a meno del bark, ovvero della deliziosa crosta che si crea sulla carne, a causa della caramellizzazione data dalla reazione di Maillard. Per ottenere un bark di livello si usa sempre un buon rub per rivestire la carne, dunque un mix di zucchero, spezie e sale.
  • Altre caratteristiche: la cottura all’americana prevede la realizzazione dello smoke ring, ma non è essenziale. Viceversa, negli USA non si fa mai a meno delle salse di pomodoro dolci, usate per glassare la carne. Molte di queste ricette (se si fa eccezione per le salse commerciali vendute nei supermercati) sono ancora oggi segrete e vengono tramandate di padre in figlio.

Prima di andare avanti, sappi che è assolutamente fondamentale scegliere bene la legna e le chips, in quanto saranno responsabili delle note date dall’affumicatura. Alcune delle opzioni migliori sono il legno di ciliegio e il legno d’arancio, insieme al legno d’uva, al melo e al pero. Naturalmente è importante che la stagionatura sia corretta e che si tratti di legno non trattato con sostanze chimiche.

I migliori barbecue per una grigliata all’americana

Klarstein Queen Kamado Grill

Il kamado è una tipologia di barbecue ottima per cuocere all’americana, e il Queen Kamado Grill rappresenta un’autentica istituzione in questo campo. Si tratta infatti di un modello in ceramica costruito appositamente per le cotture lente e indirette, con una nota di deliziosa affumicatura. Per quel che riguarda le caratteristiche tecniche, le altre parti sono realizzate in solido acciaio inox e bambù, ed è presente un termometro in grado di segnalare temperature fino ad un massimo di 450 gradi.

Offerta
KLARSTEIN Queen Kamado Grill - Barbecue, Grigliare, Cucinare Lentamente o Affumicare, Pannelli Laterali Rimovibili, Materiali: Ceramica, Acciaio Inox, bambù, Termometro 0-450 °C, 3 Ruote, Nero
  • GRIGLIA IN CERAMICA: Klarstein porta a casa i benefici della griglia in ceramica a forma ovale con il Queen's Kamado Grill: il segreto del Kamado risiede nella sua cupola in ceramica, che offre vantaggi imbattibili rispetto agli altri barbecue.
  • CONSERVAZIONE DEL CALORE: distribuisce il calore uniformemente attraverso le pareti e lo rilascia all'interno. Insieme al coperchio ermetico, la griglia può raggiungere temperature fino a 450 ° C con un consumo estremamente basso.
  • VERSATILE: Con la griglia Kamado, non solo puoi grigliare normalmente, ma anche cucinare, cuocere o affumicare lentamente per ore. Un termometro sul coperchio indica sempre la temperatura interna, facilitando così il controllo del calore.
  • PRATICO: due ripiani sul lato del Grill offrono molto spazio per grigliate, posate o bevande. Il robusto telaio in acciaio inossidabile fornisce alla griglia una base sicura e la solleva ad un'altezza di lavoro confortevole.
  • SAGOMATO: Anche esternamente la griglia convince: la cupola vetrata ed elegante, l'elegante cornice e gli accenti in acciaio inossidabile, le parti laterali e il manico in bambù rendono la griglia da cucina Queensize Kamado di Klarstein una vera attrazione per ogni festa in giardino.

La struttura è carrellata, quindi può essere spostato o trascinato senza alcuna difficoltà. La cupola in ceramica di forma ovale garantisce una cottura speciale della carne, con la possibilità di regolare i flussi d’aria. La distribuzione del calore all’interno della camera di cottura è eccezionale, e assicura sempre una preparazione uniforme ed omogenea. Non mancano i classici ripiani laterali d’appoggio, insieme ad uno stile e ad un’eleganza impareggiabili.

Il Kamado Queen è un barbecue Klarstein non economico, ma si fa notare per un eccellente rapporto fra qualità e prezzo. Il nostro parere finale? Oltre ad essere robustissimo, è uno spettacolo per gli occhi e soprattutto è stato costruito in USA. Tutte le virgole sono al posto giusto, compresa la possibilità di regolare con precisione le temperature. Il termometro è molto affidabile e, pur non trattandosi di un kamado professionale, è una gioia utilizzarlo!

[Controlla disponibilità e prezzo]

Tepro Offset Smoker BBQ Affumicatore

Dopo il Kamado, l’Offset Smoker rappresenta la seconda soluzione ideale per un barbecue americano. Da questo punto di vista, come ti abbiamo già consigliato nella nostra guida sui barbecue affumicatori, questo modello della Tepro è ottimo per chi ha appena iniziato e vorrebbe evitare di spendere un patrimonio.

Tepro - Barbecue a carbonella, affumicatore, Barbecue a carbonella – Grigliare e affumicare Come Un Professionista
  • Barbecue stile occidentale con vernice resistente al calore (fino a 350 °)
  • Due scompartimenti con coperchio e termostato
  • Può essere spostato grazie alle grandi ruote in acciaio
  • Apporto d'aria regolabile

Con un costo abbordabile, ti porterai in giardino un BBQ in lamiera con camera separata per generare il fumo per l’affumicatura. Naturalmente il sistema ti consente di regolare le temperature sfruttando le valvole per l’aria, mentre la struttura ospita le ruote, quindi potrai muoverlo senza difficoltà. La lamiera è in grado di resistere fino a 350 gradi circa, l’assemblaggio è piuttosto semplice, e in linee generali questo modello entry-level è ottimo per la cottura lenta e a bassa temperatura.

Chiaramente lo spessore della lamiera non è molto elevato, per via di un prezzo super competitivo, e le chiusure per la regolazione dell’aria non permettono una precisione del 100%. Poco male, perché il costo è davvero ridicolo se lo si mette a confronto con il risultato finale, ed è ottimo per le grigliate all’americana!

[Controlla disponibilità e prezzo]

Weber 1221004 Compact Kettle Barbecue 47 cm

Abbiamo deciso di chiudere questa nostra guida sul barbecue americano con una terza tipologia di modello. Dopo aver visto gli offset smoker e i kamado, ora si passa ad un altro grande classico delle grigliate, ovvero il kettle. Se desideri mantenerti entro una spesa massima di 100 euro circa, questo è il modello che fa per te. Si tratta di un bbq da 47 cm realizzato in acciaio porcellanato, quindi resistente all’ossidazione, con una classicissima struttura carrellata per semplificare gli spostamenti.

Offerta
Weber 1221004 - Compact Kettle Barbecue compatto, 47 cm, Nero
  • 47 cm^Griglia per aerazione e cassetta per cenere in alluminio inossidabile^Coperchio e paiolo rivestiti in porcellana^Due manici Duroplast in nylon rinforzato in fibra di vetro^ limitata 5 anni

Il barbecue è davvero robusto e, nonostante un prezzo economico, può resistere anche ad elevate temperature. Considera che i kettle non nascono per le cotture indirette, ma con una configurazione corretta possono diventare degli splendidi alleati per l’american barbecue.

Naturalmente non basterà se vorrai cuocere un montone intero, però per chi si sta avvicinando al mondo dei bbq rappresenta un ottimo compromesso. Ritornando alle sue caratteristiche tecniche, che puoi approfondire nella nostra recensione del Weber Compact Kettle, monta dei manici molto robusti in duroplast e ovviamente possiede le valvole per il flusso d’aria. Quali sono i suoi difetti? Non ha il termometro integrato, ma non si tratta di una tragedia, e come ti abbiamo anticipato ha delle dimensioni piuttosto limitate!

[Controlla disponibilità e prezzo]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print
We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Table of Contents

Ci trovi anche qui
In evidenza
Ultimi Articoli
A tutta Griglia | Grigliare Duro
Logo