Cappello del prete arrosto al barbecue

Il cappello del prete è un taglio della spalla del bovino, un taglio classico della tradizione culinaria italiana, utilizzato generalmente per la preparazione del bollito di manzo, arrosti, brasati e succulenti bistecche di manzo alla griglia.

Nella ricetta odierna vediamo come preparare il cappello del prete arrosto al barbecue in modalità Low and Slow.

» Guarda il video ricetta Cappello del Prete Affumicato

Cottura Barbecue Low and Slow

Low and Slow è un tipo di cottura originaria degli States, patria indiscussa del barbecue.

Si tratta di una cottura indiretta, in quanto la carne non viene cotta alla fiamma ma per convenzione dal calore emesso dalle braci ardenti.

Come indicato dal termine stesso – Low and Slow significa letteralmente “a fuoco basso e lento” – la cottura viene eseguita a bassa temperatura e prolungata per molto tempo

Una tecnica grazie alla quale la carne tende a preservare i liquidi di cottura, mantenendosi morbida e gustosa, utilizzata per la preparazione di alcuni dei piatti più apprezzati dai carnivori di tutto il mondo, tra cui ribs e pulled pork.

Ricetta arrosto di manzo al barbecue

Per cucinare il nostro cappello del prete arrosto – un arrosto di manzo al barbecue – prendiamo l’intero pezzo di carne e rimuoviamo la silverskin, la membrana biancastra che ricopre esternamente il cappello del prete.

È importante trimmarlo e rifinirlo per bene, rimuovendo tutte gli strati di tessuto connettivo esterno.

Spezziamo abbondantemente la carne con un rub specifico per la cottura di manzo alla griglia in modalità indiretta.

Cappello del prete arrosto barbecue

Rubbatura cappello del prete arrosto cotto al Bbq

Noi abbiamo utilizzato il nostro SPOG rub, ideale sia per la cottura indiretta che per il grilling classico (due parti di sale e pepe, una parte di cipolla ed aglio).

Dopo aver cosparso il cappello del prete con il rub, siamo pronti per andare in griglia.

Cottura cappello del prete arrosto al Barbecue

Dopo aver riempito il barbecue con del buon carbone, aspettiamo fino a raggiungere una temperatura di 120-150 gradi.

Mettiamo il cappello del prete sulla griglia ed iniziamo la cottura indiretta.

Cottura cappello del prete arrosto al Barbecue

Cottura cappello del prete arrosto al Barbecue

Controlliamo la temperatura della carne con un termometro Barbecue.

Raggiunto una temperatura di 78-80 gradi, lo togliamo dalla griglia, lo avvolgiamo nella carta stagnola aggiungendo del brodo e chiudiamo per bene il nostro cartoccio.

Lo rimettiamo sulla griglia in cottura indiretta fino a raggiungere una temperatura della carne di 90-92 gradi.

Lo togliamo dalla griglia, controlliamo il grado di cottura e la consistenza della carne (dev’essere morbida).

Dopo aver controllato la consistenza della carne, prendiamo il nostro arrosto sempre avvolto nella stagnola e lo mettiamo a riposare in forno per un paio d’ore.

Durante questa “fase di rest” la carne assorbe i liquidi di cottura, grazie ai quali risulterà morbida e gustosa.

Trascorse le due ore il nostro arrosto di manzo al barbecue è pronto per essere servito.

Arrosto di manzo barbecue ready to eat

Arrosto di manzo barbecue ready to eat!

Il cappello del prete arrosto preparato al barbecue in modalità Low and Slow è un piatto originale e gustoso, una sorta di mix tra un brasato ed un brisket.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply