Ricetta Chicken Lollipop | Farsi fighi con gli amici non e’ mai stato piu’ facile

Diciamo che un giorno decidi che vuoi farti veramente figo con i tuoi amici e pettinarli con una ricetta che manco se la sognano, allora quel giorno apri questa pagina e gli prepari le Chicken Lollipop.

E’ risaputo che non si accettano caramelle dagli sconosciuti ma ad una preparazione simile sarà veramente difficile resistere, il processo di preparazione è un po’ laborioso ma tutt’altro che difficile e una volta pronte quando le assaggerete la “fatica” verrá ripagata

E’ una preparazione che è quasi impossibile che sia un fallimento. Unisce ingredienti economici e che si trovano ovunque: Pollo e Bacon!

Prima di passare alla ricetta vi voglio raccontare un po’ di cossette semplici ma utilissime alla buona riuscita della preparazione.

Il dispositivo di cottura

Se ci leggi e segui i nostri canali da un po’ sicuramente sai di cosa sto parlando ma se sei un neofita del barbecue alcune cose non vanno date per scontate!
Per le chicken lollipop abbiamo bisogno di un barbecue con coperchio come quelli della Weber (clicca qui) per intenderci e la cottura avverrá in indiretta.

Sei a corto delle basi, non sai cosa sia cottura diretta o indiretta? No problem, leggi l’approfondimento su come accendere il barbecue.

Per chi non e’ masochista suggeriamo di usare uno di questi camini per accendere la carbonella

Non date mai per scontate le basi perché se seguirete bene tutti questi passi allora riuscirete a preparare delle ottime chicken lollipop senza diventare matti!

Il Rub

Su questo capitolo si potrebbe stare a parlare per ore, sai cos é un dry rub?

Tradotto dall’ inglese il verbo “to rub” significa strofinare ed è appunto l’azione che si fa quando lo si applica sulla carne. Ma più precisamente è un mix di sale e spezie in proporzioni studiate e ben bilanciate che vanno massaggiate sulle nostre pietanze, dare personalità alla pietanza.

Nel caso delle lollipop il rub é molto importante e si possono scegliere strade diverse a seconda dei gusti, quindi usare un rub per maiale per un sapore piú deciso e piccantino oppure un rub per pollo per rimanere sul gusto piú classico.

Se vuoi prepararti i tuoi mix puoi approfondire e scoprire le ricette rub leggi il nostro articolo su Spezie e Rub

Se vuoi usare dei rub giá pronti prova la nostra linea di Rub Grigliare Duro, sono nostre ricette con prodotti 100% naturali e Made in Italy

Kit Competo Rub

Per le Chicken lollipop puoi optare per il Ribs Rub, leggermente piccantino e con una buona dose di zucchero di canna che caramellerá durante la cottura, oppure per il Chicken Rub per un sapore piú classico ma sicuramente godurioso, avendo al suo interno paprika dolce, senape gialla e cumino lo rende molto saporito e avendo poco pepe lo rende adatto anche per i bambini.

La Salsa Barbecue

Un ingrediente che si da spesso per scontato e non si ha ancora del tutto compreso che ci sono grossisime differenze tra una salsa e l’altra!

Avete presente quelle belle costine o in generale tutte le preparazioni glassate belle rosse e lucenti? E vi siete mai chiesti perché a voi invece quando glassate alla fine il rusiltato é sempre opaco e tendente al marrone? Semplicemente perche sbagliate salsa barbecue!

Le salse barbecue che trovate nei supermercati, tranne qualche rarissimo caso, sono salse da utilizzare a tavola per intingerci il cibo, mentre per glassare ci vogliono le apposite salse che sono ricche di ingredienti che caramellano e rendono lucenti le preparazioni! in molti casi le salse da glassatura se le assaggiate crude fanno abbastanza schifo perché sono dolcissime, ma una volta cotte l’eccessiva dolcezza si trasformerá in aroma e profumo di caramello.

Farsi le Salse Barbecue in casa é sicuramente una figata, qui trovi le nostre 5 ricette che sono facili e veloci.

Se invece sei pigro e vuoi avere un effetto super lucido ti consiglio di provare queste salse che per le Chicken Lollipop e per le Ribs é uno spettacolo!

Supporto per Lollipop

Ti sei fatto un super barbecue, comprato o creato il tuo rub preferito e la salsa, vuoi non prenderti anche un supporto per le coscette?!

Il supporto prima di tutto ti permette di organizzare al meglio la griglia perché tiene ordinato tutto ottimizzando lo spazio anche nei barbecue piú piccoli.
Tenendo sollevate le coscette ne permette una cottura omogenea, facilita la glassatura e gli spostamenti dal tagliere alla griglia e viceversa.
Inoltre nel vassoio sottostante puoi mettere delle verdure che si insaporiranno del grasso colato dal bacon!
Essendo in acciaio non arruginisce e puo essere tranquillamente lavato in lavastoviglie.

Direi che possiamo passare alla ricetta!

lollipop

Chicken Lillipop

Andrea, Grigliare Duro
Saporiti "lecca lecca" di pollo avvolti nel bacon e glassati! un modo divertente e gustoso per preparare un aperitivo o un secondo piatto che piacerá a grandi e piccini
5 da 5 voti
Preparazione 1 h
Cottura 1 h 30 min
Portata Aperitivo
Cucina Americana
Porzioni 1 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Per preparare le Chicken Lollipop bisogna iniziare con la parte piú tosta e difficile: pulire l'osso e eliminare la pelle in modo che risultino dei veri e propri Lecca Lecca.
    Abbiamo due strade, istruire il macellaio nel farvele preparare oppure armarsi di pazienza e trimmare duro! Io ti spiego come fare poi decidi tu se farlo fare al macellaio o meno.
    bbq lollipop chicken
  • Per prima cosa con l’aiuto di un coltello affilato, togliete la pelle dal fuso e tagliate i tendini all’altezza della "caviglia" in modo da liberare la carne e portarla verso la coscia.
  • Spennellate la carne con senape e speziateli con il rub che avete scelto.
    pollo e bacon
  • Avvolgete una o due fetta di bacon sulla carne (dipende da quanto sono lunghe le fette, quanto è grande lo sfuso e soprattutto quanto lo volete gordo)
    lollipop chicken
  • Preparare il barbecue per una cottura indiretta impostandolo ad una temperatura di 150-160° e cuocere le lollipop affumicando con legno di melo o ciliegio.
    lollipop indiretta
  • Dopo cira 40 minuti, spennellate la salsa barbecue e continuate la cottura fino a 78-80° interni . 
    lollipop glassatura
  • Servire le lollipop ben calde accompagnate da una bella ciotola di salsa BBQ dove poter pucciare avidamente queste leccornie!

Note

Questa preparazione è talmente pagliaccia che durante tutte le varie fasi merita di essere accompagnata come minimo da un negroni sbagliato perchè dopo che i commensali se la saranno sbaffata dovrete essere pronti a fare il ballo della vittoria del gallo!
Che ne pensi di questa ricetta?Facci sapere cosa ne pensi!

Trovi ricette e consigli da parte degli utenti sul mistico gruppo facebook Gigliare Duro Crew

Andrea, Grigliare Duro 

Ringrazio per il supporto preziosissimo di Simone

[optin-monster-shortcode id=”hntsycfhstqnjvodxmyy”]

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Vota questa ricetta




A tutta Griglia | Grigliare Duro
Logo