petto anatra all'arancia

Ricetta Griglia | Petto d’Anatra all’arancia con salsa al miele

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print

Libidinoso è uno di quei termini appartenenti ad un tempo andato, inflazionato da Jerry Calà e poi decaduto nel limbo che merita, eppure mi tocca riesumarlo perchè è l’aggettivo che più si addice alla sensazione suscitatami dal Petto D’anatra all’arancia con salsa di Miele

Il taglio per l’anatra all’arancia non è neanche paragonabile al petto di pollo, che per far sì che non sia asciutto bisogna fare una sorta di danza della pioggia, la carne risulta invece tenerissima e lo stato di grasso che la avvolge è pura poesia.

Ora se non si fosse capito questo piatto mi è piaciuto particolarmente e soprattutto è piaciuto a chi l’ho proposto, e vi posso garantire che se cercate una preparazione che possa conquistare le grazie di una fanciulla o farvi perdonare da qualche minchiata che avete combinato allora fate un ALL-IN sul petto d’anatra all’arancia

Anatra all’arancia | Perchè un modo non è meglio dell’altro

Ci sono diversi modi per prepararlo perchè è un pezzo talmente succoso che può essere cotto sia con tecniche di cottura indiretta sia direttamente sulla brace.

In questo caso specifico ho voluto puntare su un qualcosa di semplice e veloce, il jolly dell’ultimo minuto appunto

petto anatra all'arancia

Ricetta Griglia | Petto d’Anatra all’arancia con salsa al miele

Andrea, Grigliare Duro
Libidinoso è uno di quei termini appartenenti ad un tempo andato, inflazionato da Jerry Calà e poi decaduto nel limbo che merita, eppure mi tocca riesumarlo perchè è l’aggettivo che più si addice alla sensazione suscitatami dal Petto D’anatra all’arancia con salsa di Miele
4.5 da 2 voti
Cottura 20 min
Marinatura 2 h
Tempo totale 2 h 20 min
Portata Portata principale
Porzioni 2 persone

Ingredienti
  

  • 2 Petti d'anatra da mezzo kilo
  • 2 Arance
  • 2 Foglie di alloro
  • 2 cucchiai Miele
  • 1 Scalogno
  • 2 bicchieri Vino Bianco
  • Olio EVO

Istruzioni
 

  • Il petto d'anatra solitamente si trova giá pronto e pulito e si presenta come un petto di pollo con la sua pelle attaccata.
    Per prima cosa mettiamo a marinare per almeno un paio d’ore il petto d’anatra con il succo di 1 arancio spremuto, olio evo e un paio di foglie di alloro
    Nel caso vuoi approfondire le tecniche di marinatura puoi leggere l’articolo di approfondimento su salamoia marinatura.
    marinare petto d'anatra
  • Nel frattempo prepariamo la salsa di accompagnamento.
    Tritare lo scalogno e soffriggerlo sfumandolo con 1/2 bicchiere di vino bianco (in ricetta ho segnato 2 bicchieri perché bisogna sorseggiarlo mentre si prepara la ricetta) aggiungete il succo di mezza arancia e un paio di cucchiai di miele e fate andare per 3-4 minuti
  • Trascorso il tempo di marinatura siamo pronti per Grigliare Duro!
    Faremo una cottura diretta, per cui avanti tutta camini, stendi biancheria e griglie da sbarco
    Preparare il barbecue per una cottura DIRETTA, per cui una carbonella di quelle incazzate e belle accese
    Se ti mancano le basi leggi il nostro articolo su come accendere il barbecue.
    Grigliate i petti prima dalla parte della pelle e poi dalla carne in modo che la pelle si caramelli e il grasso inizia a sciogliersi per poi penetrare nella carne una volta che la si gira.
    petto anatra arancia
  • Sarà pronta quando avrà raggiunto i 52° al cuore (temperatura interna), non impiegherà molto tempo
    Se non hai una sonda, sappi che sei l’unico che non la usa, costano circa 10 euro e trovi le migliori approfondite nel nostro articolo sui termometri per il barbecue
  • Prima di scaloppare attendere 5-7 minuti.
  • Pur avendo il vino che ci servirà per la salsina di accompagnamento in questo caso specifico mi sono accompagnato durante la cottura con un paio di Spritz visto che stavo facendo un aperitivo con mia moglie ma anche il vino bianco si sposa come intrattenimento per questa preparazione
    petto anatra all'arancia
Che ne pensi di questa ricetta?Facci sapere cosa ne pensi!

 

Andrea, Grigliare Duro

[optin-monster-shortcode id=”hntsycfhstqnjvodxmyy”]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print
We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Vota questa ricetta




Table of Contents

Ci trovi anche qui
In evidenza
Ultimi Articoli
A tutta Griglia | Grigliare Duro
Logo