kabobs di pollo

Ricetta Kabobs di pollo e cipolla rossa | Lo spiedino te lo componi tu

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print

Ecco una ricetta simpatica per fare dei succulenti bocconcini di pollo marinati cotti sullo spiedino, i mitici Kabobs.

Si sa gli spiedini sono uno dei capisaldi delle nostre grigliate, ma a noi di Grigliare Duro non piace andare al supermercato e comprare quegli anonimi spiedini composti a caso, CE LI COMPONIAMO NOI!

Per questa ricetta siamo andati a scomodare l’est europa e la cultura araba per fare i mitici e gustosissimi Kabobs di pollo.

I kabobs non sono altro che degli spiedini composti da pezzi di carne marinati e pezzi di verdura alternati, nella nostra ricetta vedremo dei ciccionissimi pezzi di sovracosce pucciati in una golosissima salsa allo yogurt e cotti composti in uno spiedo con la cipolla rossa….una goduria estrema!!!

In generale potete comporvi i vostri Kabobs a vostro piacimento. La cosa importante è farlo utilizzando lo stesso taglio di carne o che quantomeno abbia gli stessi parametri di cottura, altrimenti ci sarà disomogeneità nel risultato finale e vi potrebbe capitare che alcuni pezzi siano crudi o troppo asciutti.

Quindi per farvela semplice pollo e maiale che devono essere ben cotti possono andare insieme mentre il manzo che preferisce una cottura al sangue/media é meglio farlo da solo e magari sfruttare pezzi di carne piú grassi che anche se leggermente piú cotti non risulteranno stoppacciosi.

Prima di procedere con la ricetta vi voglio dare qualche consiglio.

La Marinata

Importantissima in questa ricetta é la marinatura della carne, qualsiasi tipologia di carne tu stia usando é fondamentale marinarla per bene due principali motivi: il sapore e la morbidezza

La marinata deve essere composta da una parte grassa, (solitamente olio) una parte acida (aceto, vino, birra..) e delle spezie. La parte grassa aiuta a conferire modibidezza e sapore, la parte acida aiuta a far penetrare le spezie internamente e modifica leggermente la texture rendendo piu morbida la carne e le spezie infine danno personalitá!

Le proporzioni e le dosi dipendono dal tipo di carne che usiamo, dal tempo di marinatura e dagli ingredienti della marinata.

Per la ricetta dei Kabobs di Pollo utilizzeremo il Chicken rub Grigliare Duro, il rub per pollo creato dai nostri Pitmaster 100% Ingredienti Naturali e Made in Italy

chicken rub

Gli Spedini

Non vorrai mica usare gli stecchini di legno che ti si carbonizzano in cottura! Cioé puoi farlo non sono cosí malvagio da impedirtelo ma perché usare degli spiedini usa e getta quando ci sono quelli in acciaio che riutilizzi quante volte vuoi e puoi anche schiaffarli in lavastoviglie dopo l’uso. Io da quando ho questi spiedi mi sbizzarrisco in mille varianti di questa ricetta. Qui non c’e molto da dire ma volevo giusto aprire una parentesi per un argomento che si da molte volte per scontato

Siamo quindi pronti per Grigliare Duro

kabobs di pollo

Ricetta Kabobs di pollo e cipolla rossa | Lo spiedino te lo componi tu

Andrea, Grigliare Duro
Ecco una ricetta simpatica per fare dei succulenti bocconcini di pollo marinati cotti sullo spiedino, i mitici Kabobs.
Si sa gli spiedini sono uno dei capisaldi delle nostre grigliate, ma a noi di Grigliare Duro non piace andare al supermercato e comprare quegli anonimi spiedini composti a caso, CE LI COMPONIAMO NOI!
5 da 1 voto
Cottura 30 min
Portata Portata principale
Cucina Mediterranea

Ingredienti
  

  • 4 Sovracosce di pollo disossate
  • 2 Cipolle rosse

Marinata

  • 250 gr 250 gr Yogurt Magro o Yogurt Greco200 gr Olio EVO2 cucchiai Succo di mezzo lime
  • 200 gr Olio EVO
  • 2 cucchiai Chicken Rub Grigliare Duro
  • Succo di mezzo lime

Istruzioni
 

  • Per prima cosa preparate la marinatura mettendo in una ciotola  lo yogurt, il succo di mezzo lime, olio, 2 cucchiai di ChickenRub Grigliare Duro e amalgamate bene.
    Potete sbizzarrirvi  componendo la vostra marinatura a piacere, partendo dallo yogurt e olio come base e modificando la speziatura.
    Qui trovi il nostro approfondimento sulla marinatura della carne.
    In questo modo potrete proporre questa preparazione diverse volte ai vostri amici facendogli provare ogni volta dei gusti diversi
  • Prendete le sovra cosce disossate e tagliatele in 4 pezzi, lascio a voi la scelta se volete lasciare la pelle o meno. Noi ovviamente la lasciamo
    kabobs pollo
  • Prendete la ciotola con la marinata, immergete il pollo e mescolate bene, lasciate riposare almeno 4 h in frigo (meglio 12 h)
    A seconda dei gusti potete comunque utilizzare anche il petto del pollo, in questo caso consigliamo marinature di minimo 12 h poiché il petto ha quel brutto vizio di asciugarsi terribilmente.
    Questa marinatura aiuterá a prevenire il processo di disidratazione e renderá super saporito il pollo.
    kabobs marinata
  • Quando siete pronti per la cottura tirate fuori il pollo dal frigo 1 h prima, prendete le cipolle, tagliatele in 4 spicchi e sfogliatele
    kabobs cipolla
  • Componete gli spiedini alternando una foglia di cipolla ad un pezzo di pollo….ora sono pronti per essere grigliati a dovere?! Si e No, lasciali sgocciolare 15 minuti cosi che non ti impiastreranno tutto il barbecue!
    kabobs spiedino
  • Per la cottura dei kabobs possiamo muoverci in 2 modi, cottura Diretta o cottura Indiretta
  • Cottura diretta:
    Predisponete il barbecue con brace bella ardente ma non troppo forte e posizionate gli spiedi in cottura diretta.
    Ora potete concedervi una bella birretta ma non distraetevi troppo perchè bisogna prestare attenzione a girarli ogni 5 minuti fino a quando non saranno cotti a puntino!
  • Cottura indiretta:
    Predisponete il barbecue per una cottura a 150/180 gradi e mettete gli spiedini in cottura indiretta (quindi dalla parte opposta alle braci). Per fare questa cottura avete bisogno di un barbecue con coperchio.
    Questo e il metodo che preferisco perché ora si che mi posso rilassare e bermi tutte le birre che voglio tanto non devo aprire il coperchio e nemmeno girare gli spiedi.
    kabobs indiretta
  • In entrambi i casi i Kabobs di Pollo saranno pronti una volta raggiunti i 75 gradi di temperatura interna
    Se non hai un termometro puoi leggere le nostre recensioni sui termometri  in commercio.
    kabobs temperatura
  • Questa preparazione molto semplice e gustosa può essere usata come farcitura per una pita stile greco o per essere impiattato con un buon contorno oppure mangiato selvaggiamente come uno spiedino.
    Risulta molto comodo soprattutto quando si va a colonizzare i prati e piatti e posate sono solo una lontana eco di un mondo civilizzato di cui non ci sentiamo parte.
    kabobs di pollo
Che ne pensi di questa ricetta?Facci sapere cosa ne pensi!

Andrea, Grigliare Duro

[optin-monster-shortcode id=”hntsycfhstqnjvodxmyy”]

 

Segui le nostre ricette!

Condividiamo sempre ricette e consigli sulla nostra pagina facebook, abbiamo un gruppo FB con piu’ di 7000 appassionati. Ci trovi anche su Instagram e YouTube

Se poi vuoi ricevere ogni settimana e gratuitamente delle ricette e dei coupon di sconto da partner di produttori che ogni tanto offrono coupon ai lettori, iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print
We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Vota questa ricetta




Table of Contents

Ci trovi anche qui
In evidenza
Ultimi Articoli
A tutta Griglia | Grigliare Duro
Logo