Barbecue usa e getta

Barbecue usa e getta | Quando si fa di necessità virtù

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print

Hai sentito parlare del barbecue usa e getta? In questa guida ti spiegheremo cos’è e per quale motivo dovresti usarlo.

Un vero pit master inorridirà di fronte alla prospettiva di utilizzare un barbecue monouso, e lo capiamo. Chi è abituato con i BBQ “normali” difficilmente accetta un passo indietro di questa portata. Ma è chiaro che il barbecue in questione nasce per uno scopo ben preciso, ovvero come soluzione estrema di ripiego. Vuol dire che può diventare un salvagente prezioso quando non si ha un comune bbq a propria disposizione, o quando ci si trova in una situazione che richiede di fare di necessità virtù (i festival, ad esempio).

Se ti stuzzica l’idea di conoscere questa soluzione “alla MacGyver”, allora ti consigliamo di proseguire con la lettura!

Come funziona la griglia usa e getta?

Non serve dedicare un romanzo al funzionamento di un bbq usa e getta, perché ci troviamo di fronte ad un prodotto semplicistico a dir poco. In pratica, è composto da una semplice griglia da sistemare sopra una vaschetta in alluminio, all’interno della quale dovrai mettere la carbonella. I laterali del vassoio sono dotati dei fori necessari per dare la possibilità all’aria di passare, mentre alle volte ci sono anche dei piedini in metallo, utili per sistemare la griglia su qualsiasi piano d’appoggio.

I piedini, in sintesi, consentono di mantenere una certa distanza dal piano, che potrebbe rovinarsi a causa del calore. In mancanza dei piedini potrai comunque risolvere la questione con un pizzico di fai da te, ad esempio utilizzando dei mattoni per sopraelevare il vassoio. Dopo aver allestito il tuo barbecue usa e getta, non dovrai fare altro che accendere la carbonella usando l’apposito stoppino, aspettare che entri in temperatura e poi sistemare la carne sulla griglia. Come puoi vedere, è una soluzione raffazzonata ma comunque efficace!

Al termine della cottura, potrai spegnere le braci usando ad esempio una bottiglietta d’acqua, e smaltire il prodotto in un bidone per la spazzatura differenziata (ricorda, infatti, che è composto da alluminio). Essendo l’alluminio un materiale riciclabile, questi bbq monouso non sono soltanto “furbi”, ma anche rispettosi dell’ambiente.

Quanto dura un barbecue usa e getta?

Se come durata intendi quante volte potrai sfruttarlo, la risposta la conosci già: dopo un giro di grigliata, il bbq in questione diventa inutilizzabile e deve essere buttato. Se invece ti stai chiedendo per quanti minuti terrà la temperatura, in genere dipende dalla qualità del modello. Si parla comunque di un lasso di tempo che va dai 45 ai 60 minuti, quindi quanto basta per regalarti una grigliata tutto sommato dignitosa.

Una volta esaurito, comunque, potrai metterlo da parte e accenderne un altro, considerando che costano all’incirca 10 euro. Ricorda che dovrai aspettare un po’ di tempo, per dare la possibilità alle braci di riscaldarsi, e di solito si parla di 15-20 minuti circa.

Tipologie di barbecue istantanei

In realtà, sebbene i prodotti con vaschetta in alluminio siano i più diffusi in assoluto, negli ultimi tempi online è possibile reperire anche delle alternative. Alcune di queste utilizzano una struttura assemblabile in legno, e sono molto carine esteticamente, oltre che davvero divertenti da usare. Altre tipologie sfruttano invece una sezione di tronco cava, modellata all’interno per consentire l’inserimento del carbone, e che può essere addirittura inserita dentro un normalissimo bbq!

Quali sono i vantaggi dei barbecue monouso?

A dispetto della loro estrema semplicità, questi prodotti hanno tantissimi vantaggi, a patto di accettarli per quel che sono: dei “giocattoli” utili soltanto per le situazioni di emergenza o particolari. Per prima cosa, costano un’inezia, dunque potrai comprarne un bel pacco e assicurarti così ore e ore di grigliate ininterrotte, dato che basterà accenderli uno dopo l’altro. Non sono molto grandi, perché in genere consentono di cuocere porzioni per 2 o 3 persone, però puoi accenderne più di uno insieme, così da superare questo problema.

In secondo luogo, sono super leggeri e compatti, e possono essere utilizzati davvero in qualsiasi situazione. Per farti un esempio concreto: se devi partecipare ad un festival all’aperto, magari in una zona sperduta in campagna (tipo i rave), scoprirai che il bbq usa e getta può diventare il tuo migliore amico. Può andar bene anche come soluzione di ripiego in giardino, se ti scoccia tirar fuori la tua attrezzatura da pit master.

Ricorda che questi barbecue non inquinano e sono rispettosi della natura. L’alluminio, come ti abbiamo spiegato, può essere riciclato senza problemi. Per non parlare della loro semplicità, dato che sono decisamente un altro pianeta rispetto a modelli molto più costosi e complicati come i barbecue a gas, anche se ovviamente non sono lontanamente paragonabili in quanto a qualità. Infine, la griglia che trovi nella confezione può essere pulita e riutilizzata, quindi conserverai comunque un “ricordo” utile in futuro!

Recensioni dei migliori barbecue usa e getta

Siamo consapevoli che la parola “migliore”, in questo caso, potrebbe sembrare stucchevole e inutile, e in effetti lo è. Ci troviamo infatti di fronte a semplici vaschette in alluminio accessoriate con una griglia e – se siamo fortunati – con i piedini, oltre che con il carbone pressato al loro interno. Eppure, anche quando si comprano cose economiche, c’è sempre un pelo di differenza e di qualità che in alcuni prodotti si nota di più.

BBQ BigBuy Barbecue Monouso in Alluminio

È un classicissimo barbecue usa e getta composto da una vaschetta in alluminio e con il carbone pressato al suo interno. Si accende dando fuoco allo stoppino, entra in temperatura in un quarto d’ora circa e dura come minimo 60 minuti. La vaschetta ha i fori laterali per favorire il ricircolo dell’aria, e anche i piedini apribili, cosa che ti permetterà di posizionarla su qualsiasi superficie tu abbia in mente. È chiaro che si tratta di un prodotto super economico, ma al contrario di altri non fa puzza quando lo accendi, ed è un vantaggio notevole.

BBQ BigBuy - Barbecue monouso, in argento, taglia unica
  • Barbecue 1 uso 31 x 24 piccolo
  • Peso: 661 g.
  • Marca: bbq
  • Usa e getta.
  • Materiale: alluminio.

CASUSGRILL Barbecue Istantaneo in Cartone

Noi consideriamo questo piccolo gioiello come un must nel settore dei barbecue monouso, per via della sua struttura, unica nel genere. Si tratta infatti di un bbq in miniatura composto esclusivamente da pezzi di cartone assemblabili, e con una griglia realizzata grazie a dei simpatici bastoncini di legno. È un prodotto al 100% biodegradabile e dunque rispettoso della natura, e ha una durata che si attesta intorno ai 60 minuti circa. È vero che costa il doppio rispetto alle classiche vaschette, ma si riscalda alla velocità della luce (un paio di minuti). Tieni però a mente che, essendo di legno, va usata in una zona senza foglie secche nelle vicinanze!

Deggelbam Tronchetto Eco Grill XXL in Legno

Un altro tipo di barbecue monouso a nostro avviso notevole, sia in termini di comodità e di prestazioni, sia se lo si studia dal punto di vista del design. Si tratta infatti di un vero e proprio tronco in legno, scavato al suo interno, cosa che ti permetterà di inserire il carbone. Una volta acceso, durerà per tutto il tempo necessario per grigliare, perché prenderà fuoco l’intera struttura. È super divertente da usare, è ovviamente ecologico al 100%, e riesce a fornire un calore costante per più di 2 ore. Inoltre, potrai metterlo dentro al tuo kettle oppure usarlo come fornello da campo per cuocere in padella!

Offerta
Il barbecue usa e getta per tutti i tempi, 100% bio Grill // EcoGrill // dimensioni XXL tra 20 cm e 25 cm di diametro
  • Dimensioni XXL tra 20 cm e 25 cm di diametro
  • Divertimento assicurato al 100%
  • 100% biologico, naturale
  • 100% materie prime rinnovabili
  • Fino a 2,5 ore di divertimento con il calore costante
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print
We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Table of Contents

Ci trovi anche qui
In evidenza
Ultimi Articoli
A tutta Griglia | Grigliare Duro
Logo